5 ragioni per cui amo correre / 5 reasons why I love running

Scroll down for the English version

5 reasons running - 5 ragioni per correreA dire il vero avrei almeno 50 o 100 buoni motivi per correre e farvi correre :)
In ogni caso, non posso tradire il mio magico numero 5, per cui eccovi le mie 5 ragioni per cui amo correre – e per cui dovreste iniziare anche voi!

1. Corro per essere “più”. Sì, correre mi rende qualsiasi cosa abbia un comparativo di maggioranza. Correre mi rende più forte, più agile, più veloce. In poche parole: (più) migliore.

2. Corro per pensare. Non importa se ascolto della musica o se corro in completo silenzio, correre mi connette con la mia parte più profonda. Posso pensare a un sacco di cose tutte insieme, oppure posso non pensare a nulla; posso esplorare le mie sensazioni come se avessi un altro senso, oppure semplicemente lasciare che la corsa mi porti avanti. Quando corri hai il controllo totale della mente, è un po’ come fare meditazione.

3. Corro per spingermi più avanti. Correre è un modo per sentirmi libera, ma anche un modo per sfidare i miei limiti. Io sono una tipa da sprint e brevi distanze, mi piace confrontarmi con l’amico cronometro e vedere quanti decimi riesco a limare ogni volta. E quando fallisco – la maggior parte delle volte! – è un punto da cui partire per continuare a migliorare, nei limiti delle mie possibilità.
Non si tratta di competizione: a volte può essere un po’ doloroso, ma è un modo per dire a me stessa: “Ok, può fare di più, sia sulla pista che nella vita”.
Spingermi ai limiti significa essere un’atleta migliore e una persona migliore.

4. Corro per stare bene. Che non è “essere in forma” tout court. Se volessi perdere peso andrei in piscina o a fare qualche allenamento massacrante con le diete in stile in ginocchio sui ceci. Correre è sentirsi sani, per me, perché anche se è uno sport d’impatto, il mio corpo sta bene quando corre. Ho ereditato da mio padre – anche lui corre, ovviamente! – delle belle gambe grosse e potenti. Sono nata così, non posso sciuparle. Corro per tenere le mie gambe forti e reattive come me le hanno date, anche se non incarnano proprio lo stereotipo della donna sottile che vediamo in TV.
Correre mi permette di avere un’ottima forza muscolare e tanto fiato, che significa molta più resistenza (fisica e mentale) alle fatiche di tutti i giorni.5. Corro per aiutare. Non sono un medico, non ho doti particolari che aiutano il prossimo a stare meglio. So solo scrivere e correre: uso la scrittura per intrattenere la gente, la seconda – a modo mio – per aiutare. Faccio quello che posso. Correre ti permette di raccogliere soldi per beneficenza, e tu – sì, tu, caro lettore che ti stai chiedendo se è il caso o meno di provare a correre, prima o poi – puoi aiutare altri runner guidando quelli ciechi. É un’esperienza che ti cambia la vita e di cui non vi pentirete. Visto che la Federazione Paralimpica per ipovedenti e ciechi esiste, ma il sito web non funziona, vi rimando al sito di Disabili in corsa, un progetto bellissimo fatto da volontari che ci mettono davvero tutto per aiutare gli altri.


After the Boston Marathon tragic events a lot of people are wondering why all those crazy runners are going to run the London Marathon, despite the terror and their relatives’ recommendations.

I have at least 50 or 100 good reasons to run and encourage you to run
. However, I can’t betray my magic number 5, so there you go:
 my 5 reasons why I love running – and why you should start running too!

Continue reading on Huffington Post UK!

Photo credit laufix
  • ….corro per scacciare lo stress dell’ufficio e per evitare di sfogarlo a casa ;)

    • Ciao Ale,

      lo stress effettivamente non l’ho menzionato, ma la tua è una grande verità. Grazie per averla aggiunta! :)

  • A me invece vengono in mente 5 ragioni per cui non correre.

    1) Non è naturale. Non siamo gazzelle o antilopi che devono scappare da leoni affamati, non c’è nessuna ragione per la quale l’essere umano debba, per natura, correre per sfuggire al pericolo (a meno che non ci sia detro a lui un assassino con delle intenzioni poco amichevoli)

    2) Non fa bene alle tue ginocchia. È successo ad alcuni corridori incalliti di mia conoscenza. Cominci a correre a vent’anni, lo fai tutti i giorni, arrivi a 40 anni e ti devono rifare le ginocchia perchè te le sei distrutte. Ma correre non doveva farti bene?

    3) Non è dignitoso. Hai un gran pancione, fai fatica a correre e la panza sballonzola su e giù. Sudi cosí tanto da infradiciarti completamente, non c’è un cm quadrato di maglietta, short o calze che non si possa non strizzare. Guance e fronte sono rosse e lucenti. Cosa c’è di più sexy?

    4) Non è il modo migliore di usare il tuo tempo. Lo sappiamo tutti, la giornata di 24 ore non ci basta mai per fare tutto quello che dobbiamo fare. Se dedichi mezz’ora al giorno a correre, saltando la domenica, sono tre ore a settimana. Ma quante altre cose più edificanti potresti fare in quelle tre ore?

    5) Contribuisci all’inquinamento del pianeta. Inspiriamo ossigeno e espiriamo anidride carbonica. Uno che corre deve per forza buttar fuori più anidride carbonica di uno che non corre. Se tutti corressero regolarmente, i livelli di CO2 sarebbero ancora più alti, contribuendo così al riscaldamento globale. Tutto sommato, meglio starsene a casa.

    • Marti, ti rispondo brevemente, perché probabilmente dal tuo punto di vista queste sono delle belle 5 ragioni :D

      1) A dire il vero, siamo nati per correre. Lo dice anche uno studio di antropologi ed evoluzionisti che è stato pubblicato dal National Geographic. Ma non ti dico altro perché così ho un nuovo Daily Pinner :D

      2) Se le ginocchia si rovinano è perché non sono state “curate” bene. Ho preso questo discorso sul Facebook di Decathlon UK con un altro tizio che diceva la stessa cosa. La parole chiave qui sono stretching e cushioning. ;)

      3) Potrebbe non essere dignitoso all’inizio. Ma più corri, più la pancia scende. Poi non so, secondo me l’uomo sudato e stanco ha il suo lato sexy. Per quanto mi riguarda, io non sono né bella né attraente manco dopo un makeover, per cui del resto non me ne curo :D

      4) Ecco, qui la cosa è completamente personale. Per me mezz’ora o un’ora di workout è il tempo meglio speso della terra e della giornata. Per scaricare lo stress, come ha scritto Alessandro qui sopra, per riposare la mente, per avere i migliori spunti per scrivere :)

      5) Ecco, questa mi ha fatto morire XD Allora dovremmo diventare tutti vegetariani perché le mucche allevate per la carne emettono così tante flatulenze da inquinare l’aria per un tot di % (non ricordo perfettamente, era un capitolo di un esame universitario di almeno 5 anni fa)!

  • Pingback: 5 RAGIONI PER CUI AMO CORRERE | SOCIAL SPORT LABS()