Come non fare tardi anche se è dannatamente tardi / How to not be late even if it’s damn late

You will definitely never be my pet.

Mentre leggete questo post, io probabilmente mi sto ancora svegliando. Lo so, sono le 11 del mattino, ma ho fatto tardi ieri sera e ora è tardi di nuovo. E cosa più importante: oggi è il giorno di Italia-Inghilterra del Sei Nazioni, per cui devo preservare tutte le mie energie per lo stadio Olimpico dove mi recherò tra qualche ora.

Adoro svegliarmi presto al mattino. Prima di tutto perché è un’abitudine sana – sì, lo faccio anche nei fine settimana e sì, lo faccio davvero, è inutile che fate quella faccia! :) – e secondo perché odio dormire: è una perdita di tempo.

Quindi è abbastanza inusuale per me stare nel letto mentre fuori il solo splende nel cielo, e il mio problema principale è quello che credo affligga tutti i dormiglioni: cosa fare per essere puntuale se mi sveglio tardi? Ho gongolato e ho trovato questo divertente articolo con i consigli per quelli che sono puntualmente in ritardo. E ho scoperto la tremenda verità: sono una ritardataria fallita.
Guardate un po’ qui, questi sono i consigli passo a passo di WikiHow (i consigli sono in corsivo e in neretto, il resto sono miei commenti):

Non essere ottimista. Non c’è problema. Non sono un’ottimista manco per sbaglio. Calcolo la possibilità di ogni imprevisto, perché si presentano sempre, specie se sei in ritardo.
Fatti una rapida doccia fredda. Ovvio che la faccio. Certe volte chiedere una doccia calda è come chiedere un miracolo. Leggete anche questo post, se non ci credete.
Vestitevi il più velocemente possibile. Non controllo mai i miei vestiti, a meno che non sospetti che puzzino o che siano macchiati. Prendere la prima cosa che incontro nel cassetto è il mio facile modo di vivere, sebbene io sia davvero un drago nell’abbinamento colori/tessuti. Perché non uso il mio magico fashion skill? Perché non mi interessa usarla se è per me e i miei vestiti.
Prenditi cura dei tuoi capelli in modo rapidissimo.  Non mi ricordo l’ultima volta che ho pettinato i miei capelli. Ma solo perché sono fighi così, e se li pettino sono certa che li rovinerei.
Bevi un bicchiere di acqua o di latte (qualcosa che non richiede una preparazione) e prendi al volo qualcosa che puoi mangiare mentre cammini.  No, non posso assolutamente rinunciare alla mia colazione. Il mio vantaggio è che la colazione è veloce, una specie di fast-colazione. Basta preparare la moka dalla sera prima, e così alla mattina devo solo accendere il fornello, e mentre esce il caffè mangio. Ci metto solo dieci minuti per mangiare, sorseggiare il caffè e accendere il cervello.
Afferra le cose che ti servono (che in genere include chiavi, portafogli, telefono e che può includere libri, computer, cartella etc). Non c’è nessun problema manco per questo. Preparo tutto la sera prima. Odio fare le cose in ritardo anche quando sono puntuale.

Ora che avete anche voi altri strumenti per migliorare la vostra abilità di puntuali sempre in ritardo, potete tranquillamente girarvi nel letto e continuare a fare bei sogni. Buona tarda-dormita!


While you are reading this post, I’m just probably waking up. I know, it’s 11 o’clock, but I got late last night and so I’m late right now. And most important thing: today is Italy vs England Six Nations day, so I have to preserve all my energies for the Olimpico stadium where I’m going in a couple of hours.

I love waking up early on the morning. First because it’s an healthy daily habit – yes, I do it even during week-ends and yes, of course it is, even if you are looking like that! :) – and second because I hate sleeping: it’s such a waste of time.

So, it’s quite unusual for me laying on the bed when outside the sun is high on the sky, and my main problem is the one that I guess trouble every sleepyhead: how to be on time while you wake up late? I Googled it and then I found this funny basic article about tips for people who are punctually late. And I discovered I’m a failed late-girl.
Check it out, these are the WikiHow’s steps and tips (tips are in italic bold, the rest is my comment):

Don’t be an optimist. No worries mate. I’m not an optimist at all. I plan the possibility of any inconveniences, because they always happen, especially when you are late.
Take a quick, cold shower. Of course I do. Sometimes asking for hot water is like asking for a miracle. Read also this post, if you don’t believe it.
Get dressed as quickly as possible. I never check my dresses, unless I suspect they are smelly or stained. Taking the first thing I catch into the drawer is my way of life, even if I’m an excellent color/fabric-matcher. It’s just I don’t care if it’s about me and my clothes.
Briefly tend to your hair. I don’t remember the last time I combed my hair. But it looks cool too.
Drink a glass of water or milk (anything that doesn’t require preparation) and grab something you can eat while walking around. I definitely can’t give up my breakfast, and my point of advantage is that it’s always a quick one. A break-fast. I use to prepare the moka by the evening before, so in the morning I have just to put it on the burner and eat something while the coffee is getting ready. I take only 10 minutes to eat, sip the coffe and set the mind up.
Grab the stuff you need (this usually includes keys, wallet, phone, and may also include books, a briefcase, a laptop, etc.). No problem at all. Everything is ready and set up by the evening before. I hate doing things on late even when I’m on time.

Now that you too have some other tools to improve your be-on-time-even-if-I’m-late style, you can easily turn over in your bed and keep dreaming nice things. Good late-sleep!

Photo credit by Scelteditempo
Advertisements