Il mio nuovo alleato contro i geloni / My new ally against chilblains

hypericum against chilblains - iperico contro i geloniE come l’anno scorso, anche quest’anno sta arrivando il mese pinnerico dei geloni.
A dire il vero, il clima per ora mi ha graziato, ma visto che sono previdente ho deciso di trovare altri modi di sconfiggere i temibili geloni. E anche questa volta, ho trovato grazie a Domizia – anche autrice di un blog sul tapping, e che quindi di rimedi naturali se ne intende – un nuovo alleato che userò non appena spuntano i geloni – perché spunteranno di nuovo, lo so.

Il mio nuovo amico contro i geloni è l’olio di iperico, detto anche olio di San Giovanni, che Domizia sta usando, con successo, sui geloni suoi e della sua gelonica figlia. L’olio di iperico è composto dalle infiorescenze dell’iperico immerse in olio di oliva (o altro) e lasciate a macerare al sole. Insomma, non è un olio che si estrae dalle infiorescenze, per cui è piuttosto facile da fare anche a casa, sebbene si trovi a poco prezzo anche in erboristeria.

Le proprietà dell’olio di iperico sono cicatrizzanti e curative delle ustioni, due elementi che un soggetto afflitto da geloni desidera per accelerare il decorso dei geloni. Inoltre, è un toccasana per pelli secche e arrossate, per cui credo che andrò a fare razzia di fiori di iperico e il prossimo Daily Pinner lo scriverò da qualche carcere forestale.
L’iperico è anche un buon alleato contro le rughe, ma attenzione a non applicarlo prima di esporsi al sole, perché è fotosensibilizzante. Io, per non sbagliare, non solo mi sono trasferita in un posto dove piove sempre, ma evito anche le rughe, almeno per ora.

La posologia dell’olio di iperico è simile a quella delle normali creme anti geloni: massaggiare un paio di volte al giorno sui geloni, e i risultati si vedranno molto a breve, visto che l’iperico dimezza la vita media di un gelone. Le sue proprietà emollienti proteggono la pelle dandole una rapida sensazione di benessere, per cui, mentre l’iperico uccide i vostri geloni, almeno non soffrirete dei soliti dolori e sensazione di bruciore.

Insomma, grazie ai lettori, il Daily Pinner è riuscito anche questa settimana a svolgere un servizio pubblico. Mi raccomando, se avete qualche segreto della nonna da raccontarmi per combattere i geloni, scrivetemi… sapete come e dove farlo ;)


Like the past year, the Official Pinneric Month of Chilblain. To be honest, UK weather is sparing me, but since I’m a forward-looking kind of girl I keep looking for remedies to beat chilblains. I luckily found a new ally against chilblains thanks, again, to my friend Domizia – who is also the author of an interesting blog about tapping, so she is really expert of natural remedies.  I’m sure I’m going to use this new remedy very soon, because I know that the chilblains are waiting in ambush.

My new friend is the Hypericum oil. Domizia is successfully using it on herself and her daughter’s chilblains. Hypericum oil is made by the Hypericum’s blooms, which have been immersed in olive oil and left to be dried up under the sun.
As a matter of fact, Hypericum oil is not an oil extracted by the blooms, and this makes it very easy to prepare at home and quite cheap to buy herbalist as well.

Hypericum oil has healing properties and it’s good to treat burns, therefore it’s clear why an individual who suffers from chilblains will found it very precious. moreover, Hypericum oil is a real cure-all for dry and redden skin, so I think that I’m going to raid some Hypericum plant soon and maybe I will write the next Daily Pinner from some forest ranger’s jails.
Hypericum is also a great ally against wrinkles and ageing skin, but be careful to not apply it before a sun exposition, because the oil makes your skin photosensitive.
In order not to be wring, I’ve moved to a quite raining place, and at the same time I’m avoiding wrinkles too, at least for now.

Hypericum oil posology is pretty similar to other anti-chilblains creams and moistures: you have to put it on the chilblains at least twice a day and let it absorb by massaging it. You are definitely going to see the results very soon, since the hypericum properties halves chilblain’s life. Its emollient skills protect the skin giving to it an immediate freshness sensation. This way you don’t have to feel pain or the typical uncomfortable burning sensation,  while hypericum is killing your damned chilblains.

Thanks to Daily Pinner readers, I have again done a public service :D
Of course, if you have some ‘grandma secrets’ to fight the chilblains please tell me… you know where and how to!

Photo credits by Dawarwickphotography
Advertisements