Lilian Roberts mi intervista sul suo blog / Interview about me for ASMSG Electorate blog hop

30th pearl anniversary Jubilee blog tour book launchAsmsg Electorate Blog Hop and my 30th anniversary Jubilee (FIND HERE THE UPDATED SCHEDULE) are going hand in hand!
I have interviewed Murielle Cyr and now it’s my turn to be interviewed by a fellow writer.  I was very happy to answers to romance author Lilian Roberts’ questions, which have been pretty pleasant and funny.

FIND MY INTERVIEW ON LILIAN’S BLOG AND DON’T MISS THE RAFFLECOPTER GIVEAWAY!


Il blog hop di Asmsg e il Giubileo (CLICCA QUI PER IL CALENDARIO AGGIORNATO)per i miei trent’anni proseguono a braccetto. Dopo aver intervistato Murielle Cyr ora i ruoli si invertono e mi trovo ad essere intervistata. A fare le domande è stavolta la scrittrice di romanzi rosa Lilian Roberts, che mi ha proposto una serie di domande molto interessanti. Le ho tradotte qui sotto.

Dicci due cose sul tuo personaggio principale. Cosa lo rende speciale?

Il mio personaggio principale si chiama Chase Williams ed è un ex detective di Londra, sulla trentina. Purtroppo per lui ha combinato un guaio talmente grosso da essere stato cacciato da Scotland Yard.

Curiosamente, Chase si è trasferito a Tursenia, in Italia, mentre io mi sono trasferita a Londra. In pratica ci siamo scambiati i luoghi! Questo credo che sia un grande punto di forza nella mia scrittura, dato che ho un’ottima visione generale sia dell’Italia che dell’Inghilterra ed è facile per me mettermi nei panni di Chase-immigrato.

Chase lavora nell’ufficio import/export di una nota marca internazionale di cachemire. Nonostante ce la metta tutta, a stare lontano da crimini e misteri, il suo migliore amico – ispettore Angelo Alunni – lo trascina spesso in casi di omicidio e di crimini minori. Chase prova a vivere una vita normale a Tursenia, cercando di dimenticare la sua vecchia carriera a Scotland Yard, ma a quanto pare è più facile a dirsi che a farsi!

A cosa stai lavorando al momento?

Il manoscritto finale di Pull the Trigger, il primo romanzo “lungo” della serie, è quasi terminato. Se tutto va come previsto, sarà pronto per essere letto sotto l’ombrellone!
Ho in pentola altri due soggetti, più il terzo e il quarto volume della serie dei Cutting Right to the Chase.
Il tempo non è mai troppo, ma visto che sto per compiere trent’anni posso almeno dire che ho l’età dalla mia parte, ehehe.

Che genere sono i tuoi libri?

Ho sempre amato i gialli e il mistero, da Simenon ad Andrea Camilleri, passando per la regina del giallo Agatha Christie. Di conseguenza, i miei libri non possono che essere stati influenzati da questa mia particolare predilezione, per cui possono essere anch’essi inquadrati nel giallo e nel mistero, e quello che gli anglofoni chiamano cozy mystery.
Alcuni dei miei lettori hanno etichettato i libri della serie Cutting Right to the Chase come Young Adult, e devo dire che la cosa devo non mi dispiace. Si tratta di racconti brevi che parlano di crimini non ordinari e minori, per cui credo che possano andare bene anche per un pubblico non adulto – e mi riferisco soprattutto al primo volume della serie.

Quando ha deciso di diventare una scrittrice?

Ho sempre scritto, la trovo una cosa che mi viene facile almeno quanto correre.
Mi ricordo che stavo leggendo Piccole Donne di Louisa May Alcott e sono stata stregata dal personaggio di Jo, dal carattere molto forte e con la passione per la scrittura e la narrazione.
E così, un Natale – forse avevo 8 anni – ho dichiarato a tutta la mia famiglia riunita che da grande sarei diventata una scrittrice, o alle brutte una giornalista. Una delle mie zie mi ricordo che rise, dicendo che certamente essere una scrittrice non mi avrebbe campato. Invece, i miei genitori mi regalarono il “Manuale del Giovane Scrittore Creativo” di Bianca Pitzorno, segnando letteralmente il mio percorso. Sarò eternamente grata ai miei genitori per avermi sempre spinto a rincorrere i miei sogni.

Leggi molto? Se si quali sono i tuoi autori preferiti?

Sì, leggo molto perché non potrei fare altrimenti. Alterno titoli italiani e inglesi, anche se ultimamente mi sto concentrando su questi ultimi per migliorare al massimo la lingua. Al momento sto leggendo molti libri di self publisher più che nomi noti. Ho un sacco di scrittori preferiti, da Dostoevskij a Hemingway, passando per Steinbeck, Zola, Orwell, Dorothy Sayers, Billingham, Camilla Läckberg e potrei andare avanti per un paio d’ore. Sono fondamentalmente onnivora, leggo di tutto.

Qual è la tua frase motivazionale preferita?

“Voglio sempre dare più di quanto ho dato ieri” di Allyson Felix e “Dare meno del tuo massimo significa sacrificare il dono che hai” di Steve Prefontaine.

Quale personaggio famoso, vivo o morto, vorresti conoscere e perché?

Mi piacerebbe conoscere tre persone che non ho ancora incontrato (questo vuol dire che qualche soddisfazione e domanda me la sono già tolta), solo per dire grazie per l’ispirazione, il sostegno e l’esempio che indirettamente mi sono stati dati in momenti di difficoltà. Queste persone sono Agatha Christie, il chitarrista dei Dream Theater John Petrucci e la divina campionessa olimpica e mondiale di 200 e 400m Allyson Felix.
Con la Christie ormai ci devo rinunciare, ma per gli altri due non tutto è perduto ;)

Dove si possono trovare più informazioni su di te e il tuo lavoro?

Tutti i miei libri con trame, descrizioni et cetera sono sul mio sito – anteprima gratis di Cutting Right to the Chase Vol.2 per gli iscritti alla mia mailing list ;)
Se i lettori sono incuriositi da Chase Williams possono fargli tutte le domande che vogliono sul suo sito web (dove c’è anche il suo blog) o direttemente su Twitter.
Se invece volete sapere di più su di me, questo blog dove state leggendo proprio ora è quello che fa per voi, dato che lo uso come una valvola di sfogo.

LINK UTILI

Amazon Author Page: http://bit.ly/1paALET

Book Links:
Cutting Right to the Chase Vol.1, 6×1000 word stories of unusual crimes
Cutting Right to the Chase Vol.2, 10×1000 word stories of unusual crimes
Into the Killer Sphere

Website: http://eraniapinnera.com
Facebook: http://Facebook.com/DailyPinner
Twitter: @EraniaPinnera
Linkedin: http://linkedin.com/in/StefaniaMattana
Pinterest: http://pinterest.com/eraniapinnera
Goodreads: http://goodreads.com/eraniapinnera

Advertisements