Olympic Londoners no panic: getting ahead of the Games

On your mars. Set. Avoid the Games.

Questo non è un articolo di sport, ma di grafica e advertising. Il motivo? Perché da mesi prima dell’inizio delle Olimpiadi, Londra indicava ai suoi cittadini come muoversi ed evitare meno problemi possibile durante il periodo dei Giochi.

This is not an article about sports, but graphics and advertising. The reason? For months before the Olympics, London pointed to its citizens how to move and avoid less problems as possible during the Games.

Prepararsi psicologicamente ad affrontare il turismo e il traffico olimpico, programmare per tempo il viaggio per le vie e la tube di Londra, studiare dei tragitti alternativi per arrivare puntuali al lavoro: questi sono i punti principali della campagna multisoggetto di Get Ahead Of The Games, curato da il copywriter Joe Miller, l’art director Tristan Cornelius e un team di 12 illustratori.

Getting psychologically ready to face the Olympic tourists, programming early the journey through London’s streets and tubes, studying alternative routes to arrive on time at work: these are the main goals of the Get Ahead Of The Games multi-subject campaign, created by the copywriter Joe Miller, the art director Tristan Cornelius and a team of 12 illustrators.

Get Ahead Of The Games è un progetto che accompagna Londra durante i Giochi Olimpici e Paralimpici. Date un occhio al sito web anche se non siete in UK: è un ottimo esempio di civiltà e organizzazione. Italia, prendi appunti.

Get Ahead Of The Games is a project that accompanies London before and during the Olympic and Paralympic Games. Check out the web site even if you’re not in UK: it’s a very good example of civility and organization. Italy, take notes, please.

Per vedere tutte le immagini più grandi, basta cliccarci sopra :)
Click on the images to see them bigger! :)



Advertisements