Open Sport alla Triennale, ci sono anche io! /Open Sport at Triennale Expo, I will be there too!

A very exciting opportunity for me with these giants of Italian journalism :)

Ho già parlato delle iniziative e degli eventi a cura di Daniela Scalia attraverso le quali lo sport è entrato, per la prima volta in assoluto, alla prestigiosa Triennale di Milano.

Se state leggendo per la prima volta di Open Sport e siete a Milano, non potete assolutamente perdervi l’evento che verrà protagonista la “mosca atomica“, il mitico Gianmarco Pozzecco presso il campo da basket di Parco Sempione. Anzi, se ci andate, ditegli che il mio primo nickname era “dedicato” proprio a lui. 

Quello che succederà nella settimana successiva, poi, ha dell’incredibile. Incredibile perché sono stata invitata a partecipare attivamente anche io!
Il 31 marzo alle 12.30 presso la Triennale Lab si parlerà di “Raccontare lo sport, oggi“. Come si sono evoluti la conoscenza e i saperi dello sportivo – dilettante e professionista – dalla carta a internet? Un tempo solo i coach delle squadre erano depositari dei segreti dell’atleta; adesso siamo tutti allenatori, giocatori, esperti.
Si tratteggerà l’evoluzione dello sport e della sua comunicazione nell’epoca delle nuove tecnologie, e a condividere le proprie storie ci saranno cinque grandi firme del giornalismo sportivo, assieme ad altri volti noti e blogger: Federico Buffa, Massimiliano Mazza, Marco Pastonesi, Andrea Saronni e Luca Tramontin.

E io che ci faccio in mezzo a questi importanti signori? É quello che mi chiedo anch’io ancora adesso, perché sono davvero onorata che Daniela e gli altri mi abbiano invitato a partecipare all’evento. Il mio intervento si focalizzerà principalmente sul rapporto tra sport e social media, ma non escludo piacevoli sorprese!
Quindi, se vi interessa scoprire qualcosa in più ci vediamo tutti sabato 31!


I’ve already talked about the initiatives and events organized by Daniela Scalia through which sport is entered for the first time ever into the prestigious Milan Triennale Expo.

If you are reading for the first time about Open Sport and you are in Milan these days, you must not miss Gianmarco Pozzecco’s performance at Parco Sempione’s basketball playground. If you will go there, please tell him that my first nickname ever took inspiration from him.

What is going to happen during the next week will be unbelievable. Because I was personally invited to be involved in it!
So get ready for “Telling the sport today” event on Mar 31st at 12.30 p.m. at Triennale Lab. How are the learning and knowledge of the sportsmen – amateur and professional ones – evolving from paper-news media to internet?
Only the team coaches were keepers of athletes’ secrets once, while now all the people consider themselves as coaches, players and experts. The sport development and its communication will be described framing them in the era of new technologies.
There will be five of the best italian sport journalists, along with other famous faces and bloggers who will share their stories: Federico Buffa, Massimiliano Mazza, Marco Pastonesi, Andrea Saronni and Luca Tramontin.

And me. Who am I doing in the midst of these important gentlemen? It’s what I’m wondering even now, because I’m really honored that Daniela and the other guys have invited me to attend the event.
My speech will focus basically on the relationship between sport and social media, but I do not rule out surprises!
So, if you care to find out more see you all on Saturday, 31st March!

Advertisements