Quando la rotella della Apple gira / When Apple’s wheel begins to turn

You damned spinning ball of death. You are the only rainbow I hate.

Lo sapete cosa è rappresentata in questa immagine, specialmente se siete degli utenti Apple. É la terribile rotella colorata che appare quando il vostro Mac sta processando qualcosa. O è lento. Ultimamente questa stupida rotella è diventata una specie di compagnia indesiderata, perché appare troppo spesso. E io devo lavorare. E non posso aspettare che il Mac si faccia gli affari suoi mentre cerco di scrivere un articolo su Richard Kahui.

La prima volta che ho visto questa rotella è stato qualche mesetto fa. Ho subito capito che non prometteva nulla di buono, per cui quando il mio Mac ha iniziato a rallentarsi l’ho formattato. Due volte nel giro di poche settimane – la prima volta non ero sicura di aver fatto un buon lavoro perché la rotella è comparsa praticamente subito.
Nonostante i miei sforzi, quella maledetta rotella ha colpito ancora. Mi stava facendo diventare scema, quando un mio carissimo amico che il web conosce sotto il nickname di MrKary mi ha finalmente illuminato: è tutta una questione di RAM. Mistero risolto.
In pratica, i pc rimangono sempre gli stessi durante gli anni – salvo qualche aggiornamento d’ordinanza – mentre i software e i sistemi operativi si evolvono. Il mio Mac quindi ha conservato la sua (poca) RAM mentre il resto dell’evoluzione tecnologica ne richiedeva sempre di più. Semplice, no? Eppure devo confessare che non ho mai minimamente pensato a una faccenda di RAM.

La Apple ha addirittura una pagina preposta sul sul sito web che spiega passo a passo come sostituire la memoria RAM vecchia con una nuova. Cosa che sembra molto facile, anche se io ho questo dono speciale di rendere le cose facili difficili, e viceversa ovviamente. Ed ora, mia vecchia, graziosa, colorata rotella rotante, il tuo tempo sta per scadere. Giusto il tempo di comprare una RAM nuova. Si spera.


You know what is that thing on the picture above, especially if you are an Apple user. That’s the terrible, colored wheel which appears when your Mac is processing something. Or when it’s quite slow. Lately the wheel has become a sort of undesired company, because it appears too often. And I have to work. And I cannot wait until my Mac makes his business while I’m trying to write articles about Richard Kahui.

The first time I saw the wheel was several months ago. I immediately realized that it did not look good, so when my Mac began to slow down I formatted it. Two times in few weeks – the first one I was not so sure I was making a god job, because the wheel quickly appeared again.
Nevertheless the damned wheel has struck back. It was driving me crazy until I asked to a friend of mine, know as MrKary. And he enlightened me: it’s all a matter of RAM. Mystery solved.
Pc’s remain the same through years, but softwares and operating systems envolve, so my Mac needs more RAM. That’s simple, don’t you know? I must confess that I’ve never thought about RAM’s issues.

Apple has also a webpage on its website which explains step by step how to install new RAM. It sounds easy, even if I have the gift of making difficult what is easy. And  the other way round of course.
So, dear pretty spinning colored wheel, your time is up. Just enough time to buy a new RAM. Hopefully.