Se un commesso ti rompe l’iPhone 5 / If a shop assistant breaks your iPhone 5

iphone 5 jokes bruce lee
They say iPhone 5 is quite long than usual

É lo strumento elettronico più desiderato del mondo, quello per cui la gente si mette in fila di notte pur di averlo per primi. É l’iPhone 5, l’ultima invenzione di quelli di Steve Jobs, lo status symbol per eccellenza – almeno per ora.

Non serve guardare il listino prezzi per sapere quanto costa l’iPhone 5: costa un patrimonio. Ma vi immaginate se arrivasse uno dei tanti Genius (i commessi degli Apple Store si chiamano così) del negozio in cui siete in fila, con una pila di scatole contenenti centinaia di iPhone 5 e per sbaglio le facesse rotolare rovinosamente per terra? É accaduto in una decina di Apple Store negli States. Immaginate la faccia dei testimoni di cotanta disgrazia! Per fortuna era solo una candid camera… ma gli sguardi delle vittime sono davvero esaustivi! Dopo la parte in inglese il video della candid e un altro video degli stessi brighella, ma stavolta con oggetto una serie di iMac. Quanto sono simpatici?


It’s the most desired electronic gadget in the world, the one for which people got in line on nights just to have it before others. It’s the brand new iPhone 5, the last invention by the Steve Job’s crew, the very authentic status symbol – at least for now.

You don’t need to look at the price list to know how much is a iPhone 5 cost: it costs A LOT. Anyhow, can you imagine one of the Geniuses (that’s the Apple Store assistants name) accidentally letting the pile of iPhone boxes he was carrying inside the Apple Store crash on the ground? With you, having been waiting for them for hours? It happened at some Apple Stores in Usa. Imagine the faces of the witnesses in front of such a catastrophe! Luckily it was only a candid camera, but the expressions of the victims are unmissable! Below the video candid and another one made by the same pranky guys dealing with iMac boxes. They’re funny, aren’t they?

Photo credit by cnupgrade
  • Casalinga Ninja

    Divertente… Ma solo se succede a qualcun’altro!
    Disastri e disattenzioni capitano quando si riempiono gli scaffali: basta guardarsi intorno in un qualsiasi supermercato per vederne di tutti i colori.
    Io cerco sempre di controllare le scatole perchè mi arrabbio quando trovo i biscotti sbriciolati!
    E quando succede con biscotti o budini non posso neanche tornare in negozio e tentare di far valere la garanzia :(
    Una volta però… ho visto uno che riportava un’anguria (intatta ed intera) per farsela cambiare sostenendo non era buona XD!
    ^_^
    Catia

    • EraniaPinnera

      Ma infatti la storia della verdura di serie A e di serie B ancora non l’ho capita. Qui ci sono le verdure della serie ‘Basics’, le ‘normali’ e le ‘Taste the difference’. Ovviamente le Basics costano di meno. Ebbene, ho preso delle zucchine Basics che erano molto più saporite delle Taste the difference. Come fai a catalogare una verdura senza assaggiarla? :)