The time I baked a salmon, a huge one

My sister came to visit us in Reading. We had such a great time together and she was very pleased to be our very first guest in our new awesome house.

So on the Saturday morning we went to the gigantic Tesco close to our place as my sister and I love doing groceries together. There we had the crazy idea of baking a salmon on a salt crust.
Franz, she and I have already baked a big sea bass on Christmas Eve for our families, and it went very well.

Since there wasn’t a sea bass big enough to feed us, we went for a salmon. On the other hand, the smallest salmon available was 2.8kg. We said – why not? We can work out the leftover, can’t we?

So here I am, flexing my biceps with a fish.

I baked a salmon, big fish, big salmon, baking a salmon

This little 2.8kg fella was about to go to the oven under a thick coat of salt and herbs.
The salmon wasn’t very keen on going into the oven, as you can see from its and my expression below.

salmon, stef, big fish, big salmonsalmon, stef, big fish, big salmon

Eventually I baked the salmon, and my guests didn’t leave many leftover for the Sunday lunch. I managed to make some pasta with the salmon left, though.
They told me it was veeeeery good! Too bad I couldn’t taste it due to allergy alert 🚨

Follow me on Instagram. More funny pictures and videos live on my Instagram Stories too!

Advertisements

Cake Design contest – diamo una mano a due cake designer

cake design contest cake designerSe hai la creatività nel sangue non puoi certo fermarti a un campo solo. Questo è quello che dev’essere passato per la testa alla mia amica Janet, brillantissima grafica dal grande talento che si sta cimentando con discreto successo nel Cake Design. E che ora ha bisogno di un po’ di sostegno per vincere un Cake Design contest.

Il Cake Design è una costola della pasticceria che ha preso piede negli States e che in Italia sta trovando il suo giusto spazio. Manualità e fantasia sono le parole d’ordine del Cake Designer, doti che di certo alla mia amica Janet non mancano. Per questo ha deciso di fondare The Shabbychic Freak, ossia il “fenomeno elegantemente trasandato”, nato dalla sua grande passione per le cupcakes. Le “tortine” di Janet hanno colori pastello, pizzi e merletti, nastri di raso, le alzatine fai da te… insomma, tutto quello che un grafico non ha mai osato chiedere in una cupcake! Dalle tortine alle torte il passo è grande, ma Janet e la socia Chiara hanno provato il salto buttandosi subito dentro un concorso, lo Sweet Torgiano Cake Design.

Abbiamo deciso di partecipare al concorso all’ultimo. Temevamo di non farcela a, consegnare la nostra creazione in tempo, viste le difficoltà dei principianti inesperti.“, mi ha detto Janet. Principianti? Inesperti?
“Sì, –
mi ha risposto poi – “Principianti” perché di solito, io e la mia amica Chiara ci cimentiamo in decorazioni piccole per abbellire i cupcakes. “Inesperte” perché la pratica rende brave e noi con le torte grandi non abbiamo mai avuto a che fare, quindi anche solo il fatto di riuscire a stendere la pasta di zucchero in maniera uniforme ci spaventava un po’, ma è andata molto bene… anzi, è venuta anche meglio di quanto ci aspettassimo!” 

Siccome la fortuna aiuta gli audaci, ho deciso di sposare la loro causa – anche perché ho visto la torta ed è davvero bellissima. Al tema del concorso sulla primavera/Pasqua, Janet e Chiara hanno risposto con una splendida torta a forma di betulla, con tutt’attorno la natura e gli animali che si risvegliano dal torpore invernale. Il titolo della torta è “Linfa Nuova”. L’ho già detto, che ho visto la torta ed è bellissima? Che è buona non lo so perché non me l’hanno fatta assaggiare… mi hanno detto che altrimenti le avrebbero squalificate!

Come dare una mano a Janet e Chiara
Come è ormai di moda, vince chi riceve più “Like” su Facebook. Un gioco da ragazzi, se tutti hanno un minuto da spendere per una buona (in tutti i sensi) causa. La fotografia (la numero 12) che ritrae Linfa Nuova verrà postata il 23 marzo sulla Fan Page del concorso Sweet Torgiano Cake Design (A questo link l’evento Facebook). C’è tempo fino alle 12.00 del 30 marzo per mettere un Like alla foto numero 12 :D

Cosa vincono Janet e Chiara?
Di certo non diventeranno ricche come Zio Paperone, ma se vincono avranno la possibilità di avere una buona fornitura di materiale per lanciare il loro business di Cake Design. In questi tempi di crisi economica è un premio molto più importante e prezioso di una vacanza alle Cayman.

Perché votare Janet e Chiara?
Prima di tutto perché la torta è bella. Inoltre, se per voi mettere un “Mi Piace” alla loro torta è solo un minuto in più speso su Facebook, per loro potrebbe essere l’inizio di una nuova avventura lavorativa. 

In bocca al lupo, ragazze! Io il mio “Mi Piace” l’ho già messo :D